olistiche.png

TI ASPETTIAMO ALLA PRESENTAZIONE DEL CORSO

“OPERATORE TECNICHE MANUALI OLISTICHE”

DURANTE IL NOSTRO OPEN DAY DEL

21 E 22 SETTEMBRE 2019 DALLE 12:00 ALLE 12:30

CORSO OPERATORE MASSAGGIO TECNICHE MANUALI OLISTICHE
INIZIO: OTTOBRE 2019

Il Corso per OPERATORE in TECNICHE MANUALI OLISTICHE è un percorso professionalizzante caratterizzato dall’integrazione tra le manualità occidentali e le manualità orientali utilizzando in modo sinergico l’approccio strutturale e l’approccio energetico.

La dimensione “olistica” del Corso scaturisce dal coinvolgimento di tutte le dimensioni (fisica, energetica, emozionale e relazionale) della persona trattata e nell’ascolto energetico ed empatico e  nella relazione vitale e profonda, finalizzati alla piena stimolazione delle risorse vitali.

Il corso per Operatore in “Tecniche Manuali Olistiche” (TMO) offerto da LAFONTE insegnerà ai partecipanti un insieme di tecniche manuali occidentali ed orientali tra loro integrate, utilizzando un approccio sia strutturale che energetico.

Il percorso formativo è multidisciplinare e garantisce l’acquisizione di basi teoriche e pratiche relative alle seguenti tecniche:

TECNICHE OCCIDENTALI

TECNICHE ORIENTALI

Cranio Sacrale

Massaggio Ayurvedico

Riflessologia Plantare

Massaggio Thailandese

Vi sarà, inoltre, la seguente parte del monte ore rivolta a sviluppare nei partecipanti la capacità di gestione del proprio equilibrio psicofisico ed una evoluta capacità di percezione e di ascolto per instaurare una connessione profonda con la persona trattata:

  • Principi del massaggio olistico (Basi teoriche e pratiche per approcciarsi alla tecnica manuale olistica; Etica e gestione della relazione nel massaggio olistico)
  • Lettura psicosomatica del corpo
  • Floriterapia

La Scuola LAFONTE crede molto in questo nuovo progetto formativo perché permette alle persone che si affacciano per la prima volta al mondo olistico di acquisire delle conoscenze di base in diverse discipline orientali ed occidentali tra loro sapientemente integrate; ma permette anche a coloro che hanno già compiuto un percorso in alcune discipline, di ampliare il proprio bagaglio formativo.

Per questa ragione, il corrispettivo del Corso in TMO è inferiore alla somma dei corrispettivi di ciascun modulo formativo.

Pertanto, qualora qualcuno decidesse di iscriversi al Corso ma, dopo qualche modulo formativo decidesse di abbandonarlo rinunciando all’Attestato di Operatore in Tecniche Manuali Olistiche, può ricevere l’Attestato di partecipazione relativamente ai moduli a cui ha partecipato, purché si impegni ad integrare la quota associativa prevista per il singolo modulo.

NOTA

Per coloro che avessero già frequentato in passato qualcuno dei moduli formativi previsti dal Corso in Tecniche Manuali Olistiche (ad esempio massaggio thailandese, massaggio ayurvedico, riflessologia plantare, cranio sacrale), non sarà necessario ripetere questi moduli che verranno riconosciuti come già compiuti nel monte ore totale, purché siano stati svolti negli anni scolastici 2017/2018 o 2018/2019 (e non anteriormente a tali anni).

Pertanto, qualora qualcuno decidesse di iscriversi al Corso ma, dopo qualche modulo formativo decidesse di abbandonarlo rinunciando all’Attestato di Operatore in Tecniche Manuali Olistiche, può ricevere l’Attestato di partecipazione relativamente ai moduli a cui ha partecipato, purché si impegni ad integrare la quota associativa prevista per il singolo modulo.

Il percorso formativo in Tecniche Manuali Olistiche proposto dalla Scuola LAFONTE rispetta i criteri formativi ed il monte ore previsto dal Comitato Tecnico Scientifico di Regione Lombardia, come di seguito riportato:

Come sostiene il Comitato Tecnico Scientifico delle Discipline Bio Naturali di Regione Lombardia, l’obiettivo delle Tecniche Manuali Olistiche (TMO), a differenza di quanto avviene nelle tecniche manuali utilizzate in altri settori – terapeutico, estetico, sportivo ecc. – è espressamente mirato a stimolare le risorse vitali della persona presa nella sua globalità.

Per questo, una componente centrale nel corso di formazione nelle TMO è mirata a sviluppare nel praticante una capacità di autogestione del proprio equilibrio psicofisico e una evoluta capacità di percezione e ascolto che consentano una interazione “vitale” con la persona trattata.

Come descritto dalla Legge Regionale n.2/2005, “… Le Tecniche Manuali Olistiche sono finalizzate al recupero e al mantenimento dello stato di benessere della persona e a favorire la piena espressione della vitalità, e possono essere utilizzate in modo sinergico in base ai diversi approcci formativi sulla base del percorso formativo ed evolutivo proposto da ciascuna scuola operativa nel settore.”

IMPORTANTE

Partecipando a tutti i moduli del percorso formativo, viene data la possibilità, previo superamento di un esame finale, di ottenere l’Attestato per Operatore in Tecniche Manuali Olistiche certificato dalla Scuola LAFONTE, al fine di garantire all’Utente finale che l’Operatore a cui si rivolge, abbia una formazione conforme agli standard richiesti nel Quadro Regionale degli Standard Professionali della Regione Lombardia (QRSP).

Rispettando i criteri formativi previsti da Regione Lombardia, questo Attestato permette all’Operatore di iscriversi, a sua discrezione, al Registro Regionale degli Operatori in Discipline Bio Naturali; iscrizione che, tuttavia, non è necessaria ai fini dello svolgimento della propria attività lavorativa.

La normativa regionale prevede che il Corso per Operatore in Tecniche Manuali Olistiche può anche essere certificato da Regione Lombardia mediante il rilascio di un Attestato di Competenza Regionale, con un modulo aggiuntivo di 48 ore (comunque già inserto nel nostro monte ore formativo) e con un costo di circa 550,00 euro (in aggiunta al costo del corso).

Tuttavia, la Scuola LAFONTE dopo essersi documentata sul valore legislativo di tale attestato, ha deciso di non intraprendere questa strada evitando il costo aggiuntivo, in quanto, gli Attestati di competenza Regionale non sono diplomi “abilitanti” all’esercizio di una Professione, ma semplicemente attestati che dichiarano quali siano le competenze acquisite dall’allievo durante il corso formativo svolto dalla Scuola stessa (LAFONTE nel nostro caso).

In conclusione, sulla base di quanto detto sopra, alla fine del biennio e al superamento dell’esame finale, verrà rilasciato dalla Scuola LAFONTE l’attesta di operatore in Tecniche Manuali Olistiche che certificherà il rispetto dei criteri secondo il Quadro Regionale degli Standard Professionali della Regione Lombardia (QRSP).

Per chi volesse approfondire l’argomento, il Comitato Tecnico Scientifico di Regione Lombardia, in una Circolare del 27/03/2015, scrive:

“… Le attività professionali afferenti alle DBN non sono regolamentate e pertanto non necessitano di alcuna abilitazione per l’esercizio dell’attività. Si tratta di attività libere che possono essere svolte da chiunque nel rispetto delle normative fiscali e dei regolamenti in materia di sicurezza, igiene ecc. Tali attività possono essere svolte anche in forma di lavoro subordinato e d’impresa. Pertanto, tutte le iniziative formative che promettono diplomi, attestati o patentini ecc. definiti come “ABILITANTI” sono illegittime quando non vere e proprie truffe ai danni degli utenti.

… Gli “Attestati di Competenza” in una DBN rilasciati al termine di un corso che rispetti la struttura delle competenze prevista dal QRSP e le modalità di svolgimento previste dal Decreto n. 646/2013 sono riconosciuti dalla Regione e hanno pertanto un valore pubblico.

Questo non vuol dire che siano abilitanti per il semplice motivo che non esistono e non sono necessarie abilitazioni di nessun tipo per svolgere una attività libera (ovvero non organizzata e non regolamentata).

… La Regione Lombardia con la Legge 2/2005 non ha inteso istituire una nuova figura professionale (competenza dello Stato Centrale) ma ha voluto istituire un Registro degli Enti di Formazione ed un Registro degli Operatori in D.B.N. che potesse dare garanzie agli utenti in ordine alla formazione e all’esperienza degli Operatori.

L’iscrizione al Registro è volontaria e non è obbligatoria ai fini dell’esercizio della attività.

… Non esistendo diplomi o certificati abilitanti per l’esercizio di attività libere come le DBN, precisiamo che anche le certificazioni UNI, i cosiddetti “patentini CONI” e altre forme di attestazioni non hanno alcun valore abilitante poiché le Discipline Bio-Naturali non sono regolamentate per legge. L’iscrizione a “Registri Nazionali”, “Collegi Internazionali”, “Enti Accreditati dell’Unione Europea”, “Elenchi Professionisti”, “Albi Certificati”, “Provider Autorizzati”, ecc. sono iscrizioni a elenchi che non hanno carattere istituzionale. Qualsiasi associazione, federazione, società, ente ecc. può legittimamente costruire un proprio elenco, albo o quant’altro e pubblicizzarlo, ma si tratta comunque di elenchi o albi privati autoreferenziali.

Richiedi informazioni

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy 

Insegnanti

 

  • Daniela Guerinoni
  • Elisabetta Fumagalli
  • Emanuela Gatti
  • Mario Tommesani
  • Maurizio Curtaz
  • Renato Calegari

 

Tel.: 035 3692095

Date, orari e luogo

320 ore teoriche/pratiche

80 ore di tirocinio

Per un totale di 400 ore SUDDIVISE IN DUE ANNI SCOLASTICI, da ottobre a maggio

 

LUOGO DEL CORSO

Presso la scuola LAFONTE, via Buratti, 57 Bergamo.

 

REQUISITI D’AMMISSIONE

I candidati devono aver compiuto la maggiore età alla data di iscrizione del corso.

Contattaci - Richiedi maggiori informazioni