02
Ott

Massaggi olistici, un fine settimana dedicato ai fondamentali

Sabato 19 e domenica 20 ottobre il primo modulo del corso per Operatore in tecniche manuali olistiche, aperto anche a tutti coloro che vogliono approfondire i principi del massaggio e l’etica professionale

Chi ben comincia… Il proverbio vale anche nel campo delle biodiscipline, dove è indispensabile che le tecniche poggino su solidi fondamentali. La scuola LAFONTE lo sa bene, tanto da dedicare all’argomento un corso di un fine settimana.

“Principi del massaggio olistico” è il titolo della proposta, in programma a Bergamo sabato 19 e domenica 20 ottobre dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17, per un totale di 14 ore.

Il fine settimana formativo rappresenta il primo modulo del nuovo percorso professionalizzate per la figura dell’Operatore in Tecniche manuali olistiche, ma può essere seguito anche da tutti coloro che abbiano interesse all’argomento o perché si stanno avvicinando al mondo olistico e dei massaggi o perché, già attivi, vogliono dedicare tempo ad approfondire aspetti cruciali come l’etica nella relazione con il ricevente e la gestione della relazione stessa, con una professionista di grande competenza ed esperienza come Elisabetta Fumagalli, docente del modulo.

Si apprenderanno le basi teoriche e pratiche della tecnica manuale di massaggio (ad esempio, le principali indicazioni e controindicazioni al massaggio e le avvertenze sulla postura del massaggiatore), si faranno dialogare, in un proficuo scambio, approccio occidentale e orientale, senza dimenticare l’anatomia e, come detto, l’etica e la condotta dell’operatore.

Il percorso è certificato da un attestato e la frequenza viene conteggiata nel monte ore del corso per Operatore in Tecniche manuali olistiche.

PRINCIPI DEL MASSAGGIO OLISTICO

sabato 19 e domenica 20 ottobre

dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17
Scuola LAFONTE
via Buratti, 57 - Bergamo
costo: 70 euro (60 euro per gli iscritti al corso per Operatore in Tecniche manuali olistiche)
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
TEL. 327 2374228

Share this post